Bruce Willis attacca la Apple!

 

Tra la scena di un’esplosione nucleare e l’altra, riposandosi dai film in cui era ripetutamente impegnato a salvare il mondo, Bruce Willis ha scaricato per anni da i-Tunes migliaia di file musicali sui suoi «molti» i-Pod, mettendo insieme una invidiabile collezione di brani, che però non ‘possiedè veramente, e quindi non potrà come desidera lasciare un giorno – il più tardi possibile – in eredità alle sue tre figlie: per questo, la star di Hollywood sta considerando seriamente la possibilità di avviare un’azione legale contro la Apple. Una nobile battaglia, che se vinta potrebbe essere utile a milioni di consumatori, oltre che all’attore e alle sue tre figlie: Rumer, 24 anni, Scout, di 20, e Tallulah, di 18, nate dal matrimonio con la sue ex moglie Demi Moore. Willis, che ha investito migliaia di dollari per scaricare quei brani e che come ogni altro cliente di musica dell’Apple store online non ha infatti potuto acquistare quei file, ma ottenerli solo in una sorta di «prestito d’uso» illimitato nel tempo, ma che non può essere trasmesso ad altri. Cosa che è del resto messa in chiaro nelle clausole del contratto per scaricare i brani, che però in pochi si prendono davvero la briga di leggere fino in fondo. Secondo alcune fonti, Willis, che ha 57 anni, sta considerando di aggirare l’ostacolo creando un ‘trust’ di famiglia a cui far gestire ufficialmente la sua libreria musicale, ma al tempo stesso non esclude la possibilità di attaccare a testa bassa avviando un’azione legale in cinque stati degli Stati Uniti per cercare di veder riconosciuti maggiori diritti a chi acquista regolarmente musica nel web. Una battaglia legale in cui l’attore si scontrerebbe con il Titano di Cupertino che ha basi di difesa estremamente solide, e che si trova sullo stesso fronte assieme ad altri giganti come ad esempio Amazon per ciò che riguarda i libri. Ma certo l’eroe di ‘Duri a Morirè, almeno nei suoi film, non si è mai curato o lasciato intimidire della smisurata potenza dei suoi avversari.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: