Tutti i rumors confermati nel keynote: l’iPad Mini è sempre più vicino? | Riflessioni personali

 

Se ci avete seguiti durante il keynote Apple tenutosi giusto un paio di giorni fa avrete potuto sicuramente notare che la maggior parte dei rumors che vi abbiamo proposto in merito ad iPhone 5, ai nuovi iPod, al nuovo dock e alla compatibilità LTE è stata confermata. Pensandoci un attimo, distogliendo quindi l’attenzione dal nuovo smartphone (che è difficile), in questo anno davvero privo di segreti per Apple, e quindi di “effetto sorpresa”, quanto è probabile che anche le voci su iPad Mini vengano confermate?

iPad Mini

 

Dobbiamo ammetterlo: questo keynote non ci ha fatto emozionare davvero. La colpa può essere sicuramente attribuita in gran parte alla grossa quantità di rumors degli ultimi mesi che si sono verificati praticamente tutti veritieri, o nella maggior parte. Prima di iniziare questa riflessione però vorrei spezzare una lancia proprio nei riguardi delle voci di corridoio. Tutti i giorni le leggiamo, le scriviamo e ci interessano, e dire poi che una presentazione Apple è stata rovinata proprio interamente da loro mi pare effettivamente un controsenso. Più che altro è proprio verso la società che dovremo manifestare un certo dissenso, anche perché Cook durante la conferenza D10 prometteva assoluta segretezza, che poi non c’è assolutamente stata.

La riflessione che vorrei fare quindi insieme a voi si basa proprio sui rumors. E’ un po’ sconvolgente, ma sono stati praticamente tutti verificati! Design, dock, in-cell, LTE, iPod Nano e i vari colori di tutta la linea; è una lunga lista. Tali voci di corridoio spesso e volentieri provenivano da fonti abbastanza intoccabili, tra cui alcune testate giornalistiche d’importanza assoluta, e allora adesso la mia domanda è: che le voci sull’iPad Mini (che vi abbiamo sempre puntualmente riportato) inoltrate proprio da tali fonti saranno altrettanto vere?

iPad gen

E’ attualmente difficile pensare al contrario soprattutto per ciò che abbiamo visto al keynote, ed è difficile pensare che il Wall Street Journal, testata che ha annunciato un chip LTE universale su iPhone poi confermato, abbia torto anche quando conferma un iPad da 7,85″ in uscita ad Ottobre. Sinceramente già dopo aver sentito la conferma del New York Times, e aver letto “quelle famose e-mail” dei dirigenti Apple spulciate durante la ricerca di prove per la causa contro Samsung, ero convinto che un tablet melamunito ridotto sarebbe arrivato, ma ora più che mai…

Secondo voi quanto è probabile a questo punto che le stesse fonti che hanno fatto l’en plein per lo scorso keynote troveranno ragione anche per iPad Mini (nome confermato il medesimo dalle stesse fonti)? Diteci la vostra, questa riflessione si basa principalmente sul vostro pensiero.

 

Annunci

Ehy ! :) se hai trovato interessante il nostro articolo o hai qualche opinione non esitare a COMMENTARE! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...