Considerazioni sul nuovo iPad Mini: comprarlo o non comprarlo? Evoluzione o involuzione?

20121201-155724.jpg

20121201-155409.jpg

L’iPad mini è il formato di tablet che ho sempre invidiato alla Samsung, in particolare il galaxy tab mi è sempre piaciuto da morire, ma non l’ho mai preso perché il sistema operativo semplicemente non è iOS, ma il “taglio” l’ho sempre ritenuto perfetto. Da oggi potremo avere un prodotto decisamente superiore dal punto di vista della qualità e della struttura con le dimensioni più o meno simili, il Galaxy Tab è 7″ pollici tondi tondi, mentre l’iPad mini è 7,9″ pollici.

20121201-155537.jpg

Ma è veramente tutto rose e fiori? Dare un opinione così avendo visto solo qualche foto e qualche video non è proprio adeguato, ma le caratteristiche sono indiscutibilmente quelle che Apple ha comunicato e qui nascono dei dubbi.

L’iPad mini è assolutamente grandioso dal punto di vista delle dimensioni, non parlo delle dimensioni del display ma del suo profilo estremamente sottile solo 7,2 mm e con un peso di soli 308 g, entra in una sola mano perciò entra anche più facilmente in un borsello o nella tasca di una giacca o di un cappotto, l’iPad è ben più ingombrante anche se con uno schermo assolutamente superiore.

Un nuovo formato avrebbe potuto portare tutti gli sviluppatori a riscrivere le proprie app e questo non sarebbe piaciuto, perciò si è scelto di mantenere la stessa risoluzione dell’iPad 2, ma su uno schermo più piccolo. Sicuramente la risoluzione di un iPad 9,7″ pollici su un iPad mini da 7,9″ pollici dovrebbe avere una resa migliore rispetto all’iPad 2, ed è così che la pensano la maggior parte di coloro che hanno potuto vederlo dal vivo. “Il display del mini è incredibilmente chiaro, e anche se la risoluzione è inferiore alla terza e quarta generazione di iPad, non sembra un 1024 x 768. La superficie più piccola di 7.9 pollici ha fatto in modo di addensare i pixel.” dichiarano i ragazzi di The Verge.

Quindi meglio della risoluzione di un iPad 2… Ma avete mai confrontato un retina display con quello dell’iPad 2? E perché Apple non ha prodotto un iPad mini che fosse retina sin dal primo momento con il nuovo processore A6X? Qualcuno potrà dire per motivi tecnici non si poteva fare ecc. secondo me è solo per una questione di marketing, in modo da avere già le caratteristiche del suo successore pronte (iPad mini 2, retina display, processore A6X ecc.). Nonostante questa regola del mercato consumistico, l’iPad mini è un prodotto innovativo, ma soprattutto per le sue dimensioni più che per la risoluzione. Per esprimermi sul display dovrò, quindi, vederlo dal vivo e magari metterlo anche accanto ad un iPhone o iPad Retina, per capire qual’è la differenza effettiva.

Estetica: La superficie del dispositivo è opaca sul retro, garantendo una una bella sensazione in mano, come per l’iPhone 5. Finalmente hanno reso la banda in plastica, che hanno i dispositivi con connessione cellulare, in tinta con il bordo dell’iPad, quindi bianca e nera. Probabilmente si è potuto fare adesso che c’è un alluminio colorato mentre prima poteva stonare, ma senza dubbi il risultato finale adesso è estremamente bello.

Ho letto di qualcuno che si preoccupava rispetto al fatto che per lasciare spazio allo schermo l’iPad mini ha dei bordi sottili ai lati, mentre sotto sono uguali a quelli dell’ipad tradizionale. Beh in questo caso secondo me va pensato che il nuovo iPad mini lo si terrà dal retro come un iPhone con una sola mano perciò quei bordi giganti non serviranno, ma in ogni caso anche questo schermo ha la capacità di non calcolare gli input accidentali.

Passiamo al capito prezzo, che la Apple in Italia abbia dei prezzi superiori rispetto al resto del mondo lo sapevamo, iPhone 5 docet, e questo per “merito” di chi ci governa che ha introdotto una super tassa sulla tecnologia, ma in questo caso vince la Francia dove l’iPad mini costerà 339€, ben 10 € in più rispetto all’Italia la Spagna e la Germania. Senza fare la solita polemica che 329$ dollari sono circa 250€, ahinoi è così che continua a funzionare, il prezzo è un po’ più alto rispetto alla concorrenza (dispositivi da 7″), ma è anche vero che sono come il giorno e la notte.

Chi lo dovrebbe comprare? Secondo me questo non è un dispositivo per tutti. Sicuramente riscuoterà molto successo tra gli adolescenti (gia li vedo con l’iPad mini nella tasca posteriore dei jeans) e tra coloro che vorranno avere un dispositivo per navigare che possa dare una certa “capacità” di usare gli strumenti di internet , ma che sia estremamente portatile. In soldoni:

Se hai un iPad non ti serve, e se vuoi un dispositivo più piccolo, allora vendi l’iPad per l’iPad mini
Se hai un iPhone e riesci a navigare tranquillamente senza problemi di vista e/o dimensioni, allora non ti serve
Se hai un iPhone ed un iPad… Beh il trittico è assolutamente da evitare sicuramente uno tra i due iPad non lo userai
Assolutamente da acquistare se invece non si hanno iPad e si meditava di acquistarne uno, questo è il prodotto migliore e se un domani ti rendi conti che vuoi dimensioni maggiori potrai passare al modello più grande
Se sei un professionista è vuoi usarlo per lavoro (grafica, giornalismo, medicina, architettura ecc.) non è da comprare, meglio il fratello maggiore
E se lo compro, che modello? Lasciando a voi la scelta tra bianco e nero (io prenderò sempre il bianco) l’estrema portabilità del dispositivo impone la possibilità di essere sempre connessi, inutile portare sempre in giro il proprio iPad mini e potersi collegare solo con Wi-Fi. Quindi sicuramente la versione con la connessione cellulare, che poi sia 3G o 4G o LTE, dipende poco da noi, ma bisogna essere connessi.
Per quanto riguarda la capienza trovo anacronistico acquistare un modello da 16 GB, ormai con le risoluzioni maggiori, foto e video tendono ad occupare più spazio, e lo stesso discorso vale per app. Se ami avere la tua vita digitale con te, sul tuo iPad mini la versione da 32 GB è quella consigliata, certo il prezzo sale, ma avete mai combattutto per far entrare un app oppure per vedere un film su di un dispositivo iOS? Io ci combatto con il mio iPhone 4S, che è un 16 GB, e non consiglio a nessuno tutte le acrobazie che faccio per avere tutto sul telefonino.
Sarà in vendita la versione Wi-Fi da giorno 2 novembre, mentre la versione cellular sarà disponibile 2 settimane dopo, quindi non ci resta che aspettare e vi scriverò delle altre considerazioni dopo averlo tenuto in mano.

20121201-155600.jpg

20121201-155817.jpg

Ehy ! :) se hai trovato interessante il nostro articolo o hai qualche opinione non esitare a COMMENTARE! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...