la raccolta definitiva per iTunes 11

Tips: la raccolta definitiva per iTunes 11

SaggioPodcast. In seguito al rilascio il 29 novembre molti hanno constatato come la nuova versione del player musicale made in Cupertino non sia in fin dei conti così rivoluzionaria come ci si aspettava: al di là delle modifiche a estetiche, il cuore resta sempre lo stesso, se non per qualche funzione in più (o in meno). Eccovi dunque una breve lista delle funzioni introdotte o rimosse con iTunes 11:

Up Next
Up Next è una delle princpali new entry dell’ultima release di iTunes: non è altro che una versione più leggera e migliorata del vecchio iTunes DJ. Per utilizzarla non dovremo far altro che cliccare col tasto destro su una qualsiasi canzone o album. A questo punto ci troveremo di fronte a due alternative: la prima, Riproduci succesivamente, ci permetterà di aggiungere il brano o l’album in cima alla coda di riproduzione; la seconda, Aggiungi a successivi, lo aggiungerà alla fine della coda. Importante sottolineare la possibilità di aggiungere alla coda qualsiasi selezione di brani/album, che sia una playlist, un album o perfino una selezione di brani presenti in una libreria condivisa con un altro Mac. Rispetto ad iTunes DJ è stata eliminata la possibilità di votare i brani in ascolto, in favore di un’interfaccia più rapida, pulita e sicuramente fruibile da più utenti rispetto al precursore. Attraverso il menù Up Next, posto in alto nella barra di riproduzione, sarà inoltre possibile accedere alla cronologia di tutti i brani riprodotti recentemente, fino ad un massimo di 10.

Drag and Drop
Come tutti ben saprete, la barra laterale contenente tutti i menù storici di iTunes è stata nascosta in quest’ultima versione, questo per lasciare un maggiore spazio ad album e brani. Per i nostalgici, come abbiamo già segnalato tempo fa, c’è ancora la possibilità di riesumare la suddetta barra e tornare ad un layout più old school; per chi invece gradisce la nuova veste grafica, non c’è nulla da temere circa il trascinare brani nei nostri dispositivi (possibilità che sembrava esser stata eliminata con l’occultazione della barra classica). Nell’esatto momento in cui selezioneremo e trascineremo un qualsiasi brano o album infatti comparirà dal lato destro della schermata una nuova barra laterale dove verranno elencate tutte le playlist presenti sul computer e tutti i dispositivi ad esso collegati.

Miniplayer
Il miniplayer è stato introdotto da moltissimo tempo, fin dalle prime release di iTunes. Finalmente è stato ridisegnato e migliorato, migliorie che lo rendono decisamente più utile ed utilizzabile di prima. Innanzitutto è cambiata la modalità di attivazione: mentre prima era necessario cliccare sulla classica iconcina verde di Mac OS, ora si dovrà cliccare un’icona rettangolare posta in alto a destra della schermata, giusto affianco al pulsante per attivare la modalità a tutto schermo. In alternativa si potrà attivare il miniplayer attraverso due shortcut differenti: il comando Cmd+Alt+M attiverà il miniplayer e lo sostituirà alla schermata principale mentre Cmd+Alt+3 attiverà il miniplayer in una nuova finestra, permettendoci di averle entrambe nello stesso momento (per esempio quella principale in fullscreen e il miniplayer in un’altra schermata dedicata alle attività lavorative).

 

Una volta attivato, il miniplayer mostrerà l’artista, il nome del brano in riproduzione, la cover dell’album e i due pulsanti dedicati alla ricerca e ad Up Next. Nel momento in cui sposteremo il cursore sopra di esso appariranno i tasti per controllare la riproduzione, il tasto AirPlay e un tasto che se cliccato offrirà le stesse possibilità del clic destro nella schermata principale (tra cui quella di attivare Up Next per un brano particolare). La principale novità, al di là di questi dettagli, è la possibilità di fruire attraverso il tasto ricerca ditutta la libreria musicale, come mostrano gli screenshot qua sotto.

 

In ultimo ricordiamo che il controlo del volume non è sparito, è solo stato inserito nel menù AirPlay.

Navigazione per shortcut
Dato il nuovo layout, molti potrebbero trovarsi in difficoltà nella navigazione tra le varie sezioni di iTunes. Per questo sono stati inseriti nuovi shortcut che vi faciliteranno l’accesso alle varie aree di interesse (accessibili con qualche click in più anche attraverso il menù a tendina posto in alto a sinistra):

  • Cmd+1: Musica
  • Cmd+2: Film
  • Cmd+3: Programmi TV
  • Cmd+4: Podcast
  • Cmd+5: iTunes U
  • Cmd+6: Libri
  • Cmd+7: App

Mostra duplicati
Alcune funzioni, come abbiamo detto, sono state eliminate. Una di queste è la possibilità di mostrare file duplicati presenti all’interno della libreria, funzione che ci è risultata particolarmente utile in molteplici casi. Tuttavia, stando alle dichiarazioni di Walt Mossberg riportate da AllThingsD, pare che questa funzione verrà reintrodotta in futuro attraverso un update.

Home Video
In ultimo segnaliamo una chicca che in realtà non è una vera e propria funzione, bensì un’etichetta da applicare ai filmati archiviati in iTunes. Attraverso questa nuova classificazione potremo prevenire l’incresciosa situazione in cui qualsiasi filmato presente in iTunes fosse mostrato nella categoria “Film” o “Programmi TV” , pur non appartenendo a nessuna delle due categorie. Per applicarla sarà sufficiente accedere al menù informazioni (Cmd+i) del filmato prescelto e selezionarla.

Ehy ! :) se hai trovato interessante il nostro articolo o hai qualche opinione non esitare a COMMENTARE! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...