Euro Truck Simulator .TORRENT .Mac

ATTENZIONE IL LINK DI TORRENT SI TROVA NELLA descrizione DEL VIDEO DI YOUTUBE

LINK VIDEO

→TORRENT YOUTUBE←

Euro-Truck-Simulator-2-review-thumb-large

Come si gioca a Euro Truck Simulator

ETS è un gioco di guida ma anche un videogame manegeriale nel quale devi gestire tutti gli aspetti del lavoro del camionista: dall’acquisto delle merci fino alla consegna, passando per lunghi viaggi e notti negli autogrill. Stesse caratteristiche che rivedremo nell’attesissimo Euro Truck Simulator 2.

Le mod di Euro Truck Simulator

Il primo passo da compiere è acquistare il mezzo di trasporto. Ce ne sono molti a disposizione nell’autosalone ma, se volessi degli automezzi più eleganti e prestanti, puoi installare le varie mod:

SCANIA R580 8X4

Iveco Stralis AS Cube II

Scania R500 Ferrari

Mercedes Benz Actros MP1 & MP2 Megaspace

Kenworth road train T800 8×6

E se il tuo credito non dovesse essere abbastanza, puoi sempre usare il cheat per aumentare i soldi.

CamionLe missioni e il gameplay di Euro Truck Simulator

Una volta a bordo dell’automezzo devi segnare sul tuo navigatore satellitare il deposito, raggiungerlo e quindi scegliere la merce da trasportare. In Euro Truck Simulator, i fattori da tenere in considerazione sono più di quanto ti possa aspettare: il compenso varia infatti in funzione di elementi come la pericolosità e la deteriorabilità della merce.

Sulle strade di Euro Truck Simulator, il tuo primo obiettivo sarà imparare a padroneggiare l’automezzo e controllare che il rimorchio non si sganci a causa di manovre spericolate. Ma non sarà sufficiente, perché saltare i semafori, causare incidenti e non rispettare il codice della strada in generale ti potrebbe costare salatissime multe. E come se non bastasse, anche la stanchezza, il livello del deposito della benzina e l’integrità del mezzo sono elementi che non puoi tralasciare.

Grafica e realismo

Euro Truck Simulator, conosciuto erroneamente anche come truk simulator, ha una buona grafica, ottima al tempo del rilascio del gioco. I panorami delle città e delle campagne e le numerosissime strade europee sono perfettamente ricostruite. Anche il sonoro, non propriamente spettacolare, ha nel realismo il suo punto forte. Del resto è ciò che ci aspettiamo da un simulatore di camion ben fatto!

Dropbox continua nelle sue opere di acquisizione. Arriva il turno di Snapjoy

Dropbox, prima nell’archiviazione online, vuole confermare la proprio leadership. Per farlo sta realizzando acquisizioni di altre aziende per nuovi servizi.

Il cloud è ormai una parola entrata nel gergo quotidiano. L’archiviazione online infatti sembra essere il punto di riferimento per tutti i maggiori produttori di device tecnologici che integrano nei propri prodotti la possibilità di memorizzare file nei propri server e in quelli di terze parti.

Leader dell’archiviazione online è senza dubbio Dropbox. Prima azienda ad aver creato questa nuova tipologia di servizio, seguita oggi da molti altri, vuole continuare a primeggiare proprio in questo campo e per farlo sembra essere intenzionata a sfoderare tutte le possibili mosse in suo possesso. Per questo si ha oggi la notizia di una nuova acquisizione dopo quella avvenuta qualche giorno fa nei confronti della Audiogalaxy.

Oggi si viene a sapere che Dropbox ha acquisito la Snapjoy, azienda conosciuta per la sua realizzazione di un tool che consente di riunire in un unico luogo le foto di Instagram, Flickr, Picasa oltre a gestire e archiviare le immagini in locale. L’acquisizione da parte di Dropbox permetterà dunque all’utente di poter utilizzare anche l’applicazione stessa di Snapjoy che si interfaccerà direttamente con il servizio di archiviazione online.

Sappiamo bene come lo stesso Dropbox nell’ultimo aggiornamento abbia dato la possibilità agli utenti di avere una specifica sezione per le immagini che possono quindi essere mostrate in modo cronologico e quindi migliore rispetto a ciò che avveniva prima. Di certo migliorie in questa categoria sono sempre ben accette dagli utenti che non possono che accettare di buon grado nuovi servizi aggiuntivi che vadano a facilitare la propria esperienza magari nell’uso quotidiano dell’applicazione sia sui dispositivi mobili che su quelli fissi.

iCloud iPhone 5, iPod Touch 5, iPad

 

iTunes nella nuvola. Tutta la tua musica. Sempre con te.

La voglia di ascoltare una certa canzone può coglierti all’improvviso: meno male che c’è iCloud. Con iCloud puoi chiedere ad iTunes di scaricare automaticamente su tutti i tuoi dispositivi tutti i brani che compri, non appena fai clic sul pulsante Acquista. E da ogni dispositivo puoi accedere ai tuoi acquisti precedenti, in wireless e senza sincronizzare.1 Tutto su iTunes nella nuvola

Scarica un brano o un album.

Lo ritrovi su tutti i tuoi dispositivi.

iTunes Match

Ti piace la comodità di iTunes nella nuvola, e vorresti sfruttarla anche per la musica che non hai acquistato su iTunes? C’è iTunes Match. È una funzione che trovi sia in iTunes sul Mac o PC sia nell’app Musica dei dispositivi iOS, e ti permette di archiviare tutta la tua libreria musicale. Compresi i brani importati da CD o comprati altrove. Per soli € 24,99 l’anno.2 Tutto su iTunes Match

Streaming foto. Clic! E le vedi subito ovunque.

Con Streaming foto, le foto che scatti con uno dei tuoi dispositivi iOS appaiono automaticamente su tutti gli altri, e anche sul Mac o PC. E se importi immagini sul computer da una fotocamera digitale, iCloud ne invia una copia via Wi-Fi ai tuoi iPhone, iPad e iPod touch. Puoi anche goderti le tue ultime foto su un televisore HD, con Apple TV. Zero sincronizzazioni, zero allegati, zero file da trasferire: semplicemente, le immagini appaiono lì, sui tuoi dispositivi.
Streaming foto: per saperne di più

Scatta o importa una foto.

E guardala su tutti i tuoi dispositivi.

Documenti nella nuvola. Cominci qui. Finisci là.

Sul tuo Mac, iPhone, iPad o iPod touch puoi creare splendidi documenti e presentazioni. E con iCloud puoi passare dal Mac a tutti i tuoi dispositivi iOS e avere sempre davanti la versione più aggiornata del tuo lavoro. Non devi trafficare con i file, né ricordarti di salvarli in una cartella speciale: i tuoi documenti, con tutte le ultime modifiche, vengono memorizzati nelle tue app, così compaiono ovunque automaticamente. iCloud è parte integrante di applicazioni come KeynotePages e Numbers, e funziona anche con altre app compatibili. Così puoi creare un elenco di cose da fare sul tuo Mac e modificarlo sull’iPhone. Abbozzare un disegno sull’iPod touch e dargli il tocco finale sull’iPad. O cominciare a giocare sull’iPad e poi finire la partita sull’iPod touch. Tutto su Documenti nella nuvola

Crea o modifica un documento.

Lo ritrovi aggiornato su tutti i tuoi dispositivi

Safari. Navigare è solo l’inizio.

iCloud tiene aggiornati i preferiti e il tuo Elenco lettura su tutti i tuoi dispositivi. I Pannelli iCloud ti mostrano tutte le pagine web che hai aperto sul tuo iPad, iPhone, iPod touch e Mac, così puoi sempre ricominciare a navigare da dove eri rimasto. E Safari salva in Elenco lettura l’intera pagina web, non solo il link, quindi puoi continuare a leggere anche quando non sei connesso a internet.

Calendario, Contatti e Mail. Tutto up-to-date.

Calendari, contatti, e-mail: iCloud archivia tutte le informazioni a cui tieni di più e le tiene aggiornate su ogni tuo dispositivo. Hai cancellato un messaggio, aggiunto un evento al calendario, modificato un contatto? iCloud riporta le modifiche su tutti i dispositivi. E lo stesso vale per note, promemoria e preferiti.Tutto su Calendario, Contatti e Mail

Fissa o sposta un appuntamento.

Ritrovi le modifiche su ogni dispositivo.

App. Tutte le tue app. Sempre con te.

Se hai più di un dispositivo iOS, iCloud fa in modo che le tue app siano sempre lì dove le vuoi. Per esempio: scarica una nuova app sul tuo iPhone e apparirà automaticamente sul tuo iPad. Non devi preoccuparti di sincronizzare i dispositivi, perché iCloud lo fa per te. E quell’app che hai acquistato tanto tempo fa e che ora vorresti avere anche sul tuo nuovo iPod touch? Eccola: è nella cronologia dei tuoi acquisti sull’App Store, insieme a tutti i tuoi download. Visto che queste app sono già tue, puoi scaricarle di nuovo sul tuo iPhone, iPad o iPod touch senza pagarle un’altra volta.1

Scarica un’app.

La ritrovi su tutti i tuoi dispositivi iOS.

iBooks. Non lascerai mai più un libro a metà.

Con iCloud soddisfi la tua voglia di leggere, ovunque ti trovi. Basta un dispositivo iOS. Appena acquisti un nuovo libro sull’iBookstore, iCloud lo invia automaticamente in push a tutti gli altri tuoi dispositivi. Inizia a leggere sull’iPad, aggiungi un segnalibro, evidenzia un passaggio, scrivi un appunto: iCloud riporta tutto anche sul tuo iPhone e iPod touch. I libri che hai comprato appaiono sull’iBookstore, nella cronologia degli acquisti: da qui puoi scaricarli su qualsiasi tuo dispositivo, quando vuoi. E non ti costerà nulla in più.1

Compra un libro o
metti un segnalibro.

E su ogni altro dispositivo iOS, riprenderai da dove eri rimasto.

Backup e ripristino.

iCloud ti salva la vita.

Sul tuo iPhone, iPad e iPod touch ci sono un mucchio di cose importanti: per questo iCloud ne fa il backup ogni giorno, automaticamente e via Wi-Fi quando il tuo dispositivo è in carica. Senza che tu debba fare nulla. E se devi configurare un nuovo dispositivo iOS o ripristinare i tuoi dati, Backup di iCloud fa il lavoro per te. Ti basta collegare il dispositivo alla rete Wi-Fi e inserire il tuo Apple ID e la tua password: le tue informazioni personali, insieme alla musica, alle app e ai libri che hai acquistato, compariranno automaticamente.3

Trova il mio iPhone

Chi l’ha visto?

Se hai perso il tuo dispositivo e non riesci a ritrovarlo, chiedi aiuto a Trova il mio iPhone.4 Accedi ad iCloud.com o usa l’app Trova il mio iPhone su un altro dispositivo per individuare su una mappa quello smarrito, far apparire un messaggio sul suo display, bloccarlo con un codice o cancellarne i dati a distanza.E in iOS 6, c’è anche la modalità Lost di iCloud che rende ancora più facile usare Trova il mio iPhone per ritrovare o proteggere il tuo dispositivo smarrito. Puoi bloccare subito il dispositivo che hai perso con un codice di quattro cifre e mandare un messaggio con il numero a cui contattarti. Così, se un’anima buona te lo trova, potrà chiamarti dalla schermata di blocco senza accedere alle altre informazioni che hai nel dispositivo. Sempre in modalità Lost il dispositivo tiene traccia dei luoghi in cui è stato e te li comunica ogni volta che vai su iCloud.com o controlli l’app Trova il mio iPhone.
Tutto su Trova il mio iPhone

Trova i miei amici.

Con gli amici ti trovi sempre bene.

L’app Trova i miei amici ti permette di condividere la tua posizione con chi vuoi tu.4 Gli amici che hanno attivato la funzione di localizzazione ti appariranno su una mappa: un puntino ti dice dove sono. E ora puoi anche ricevere avvisi “geosensibili”: per esempio, puoi farti avvisare quando i tuoi figli escono da scuola o tornano a casa. Con Trova i miei amici puoi far sapere anche ad altri dove ti trovi, così è più facile restare in contatto con chi vuoi tu.Tutto su Trova i miei amici

Archiviazione.

Gratis. Una parola ricca di contenuti.

Quando ti iscrivi, iCloud ti dà subito 5GB di spazio, gratuitamente. E sono davvero tanti se consideri il modo in cui iCloud archivia i tuoi contenuti. La musica, le app e i libri che acquisti, oltre alle immagini di Streaming foto, non vengono contati nei 5GB. Ci vorrà un bel po’ prima di occupare tutto il tuo spazio con e-mail, documenti, impostazioni e dati degli account e delle app. Ma se non ti basta, puoi sempre acquistare spazio extra direttamente dal tuo dispositivo.

Privacy e sicurezza.

I tuoi dati. E sottolineiamo tuoi.

Apple prende molto seriamente la sicurezza e la privacy dei tuoi dati personali, e le funzioni di iCloud sono fatte apposta per proteggerli: lo fanno con gli stessi standard di sicurezza adottati dai più importanti istituti finanziari.Tutto su Privacy e sicurezza

iCloud.com. La tua casa sul web.

Fai il login su www.iCloud.com e potrai accedere a Mail, Contatti, Calendario, Trova il mio iPhone, Note, Promemoria e Documenti iWork da qualsiasi Mac o PC.

 

Presentazione iPhone 5: segui l’evento LIVE su AppleSpaceBlog il 12 settembre dalle ore 18!

Il 12 settembre Apple presenterà il nuovo iPhone 5, terminale tanto atteso quanto già discusso, e AppleSpaceBlog seguirà per voi in live blogging l’evento che si terrà a San Francisco. Partiremo già dalle ore 18, un’ora prima rispetto all’inizio del Keynote, per fornirvi le  informazioni in anteprima e le prime immagini dallo Yerba Buena Center. Insomma, non aspettate oltre e salvate tra i Preferiti la pagina ufficiale del nostro LIVE.

Lo staff di iPhoneItalia vi informerà minuto per minuto su tutte le novità che Apple presenterà a San Francisco: oltre al quasi certo iPhone 5, potrebbero esservi anche altre sorprese come la nuova generazione di iPod o nuovi modelli di iMac. Durante i 60 minuti di attesa tra l’inizio del nostro live e il Keynote di Apple, avremo modo di parlare insieme dei rumor, delle possibili novità e delle aspettative su questo evento. Inoltre, organizzeremo sondaggi e regaleremo codici redeem di applicazioni agli utenti che ci faranno compagnia.

Ricordiamo che il LIVE sarà di tipo testuale con immagini allegate. Apple non trasmetterà l’evento in video streaming (salvo diversa comunicazione che potrebbe arrivare anche a poche ore dall’evento).

Insomma, un evento imprendibile che potrai seguire su AppleSpaceBlog il prossimo 12 settembre dalle ore 18.

E se vuoi ricevere una notifica per non dimenticarti dell’appuntamento, scaricaquesto file per iCal, salvalo sul Mac o sul tuo dispositivo iOS e aprilo: in questo modo l’evento verrà automaticamente salvato sul tuo Calendario.

Con Tim è possibile utilizzare WhatsApp gratuitamente senza alcuna connessione dati

 

Immagine del profilo

AppleSpace           

Grazie ad un piccolo trucchetto, che consiste nel disabilitare la connessione ad internet col semplice invio di un SMS, sarà possibile scrivere e ricevere messaggi tramite WhatsApp, gratuitamente, con tutte le sim dell’operatore telefonico Tim. Vediamo come fare.

I ragazzi del forum di telefonino.net  si sono accorti di un piccolo trucchetto, grazie al quale è possibile utilizzare il client di messaggistica istantanea WhatsApp, senza alcuna connessione ad internet. Se si utilizza un dispositivo con installata l’applicazione e contenente una sim card Tim, potremo infatti scambiare messaggi con i nostri amici senza vedere nessun addebito al nostro conto.

Se abbiamo impostato correttamente l’APN come “wap.tim.it”, basterà inviare unsms al numero 40916 con il testo “bloccodati on” senza apici. L’invio dell’sms è gratuito e da questo momento s i potrà utilizzare WhatsApp anche senza connessione WiFi o 3G.

Come recita la compagnia telefonica: “Questa operazione permette al cliente di disabilitare la propria utenza al traffico dati nazionale”. Tim taglierà la banda del traffico dati fino ad 8kb/s. Questa velocità non consente di navigare o utilizzare altri servizi internet, ma è sufficiente per lo scambio di messaggi tramite WhatsApp.

L’articolo ha il solo scopo informativo, non è una guida e non ci assumiamo nessuna responsabilità nel caso in cui vi troviate degli addebiti sul conto.

Via | Telefonino.net

Film Completi: centinaia di film gratis e di successo direttamente sui nostri dispositivi, anche in HD!

 

Film Completi (AppStore Link)

Nome:

Film Completi
0,79

Categoria:

Intrattenimento

Film Completi è un’applicazione in grado di trasformare il vostro dispositivo in una completa videoteca da far invidia anche al più grande collezionista di film: centinaia di film completi di tutti i generi da guardare in streaming e gratuitamente, dai più recenti ai grandi successi del passato!

 

  

 

 

Molti di voi forse non sanno che su Youtube sono presenti centinaia di film completi, ma che è quasi impossibile scovarli tutti vista la loro nomenclatura particolare. Il motore di ricerca intelligente dell’app, invece, classifica automaticamente tutti i film completi presenti su Youtube e vi consente di ricercarli per genere, titolo, anno, nazione o per attore. Ogni volta che vengono indicizzati nuovi film completi che potrebbero interessarvi, l’app vi avverte con una notifica push.

Film Completi trasforma Youtube in un Megavideo legale e con motore di ricerca super intelligente integrato! L’app è legale perché fa lo streaming di contenuti presenti su Youtube: i proprietari, infatti, possono chiedere la rimozione dei video pirata oppure decidere di lasciarli e chiedere a Youtube la condivisione degli utili.

I film completi, in italiano e in qualità HD, indicizzati al momento dal motore intelligente dell’app sono oltre 600, ma ogni giorno ne vengono trovati e indicizzati di nuovi. I film che trovate nell’app sono suddivisi per genere e possono davvero soddisfare tutti i gusti, sono infatti ben 13 le categorie tra le quali scegliere:commedia, drammatico, azione, thriller, avventura, fantascienza, sport, biografico, guerra, horror, musicale, western e animazione.

Il genere commedia e quello drammatico sono sicuramente quelli più richiesti dalla massa, ma troverete molto completa è anche la categoria horror ideale per le varie serate estive con gli amici!

Film Completi è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad e richiede l’iOS 4.0 o successive.

Come creare una chiavetta USB di installazione per OS X Mountain Lion – Guida

 Se avete già ultimato il download di OS X Mountain Lion dal Mac App Store e volete essere sicuri di non dover procedere nuovamente con il download in caso di necessità, a seguire vi illustriamo il procedimento per creare una chiavetta USB per l’installazione diretta di OS X Mountain Lion tramite supporto fisico.

 

 

Continuazione articolo :  Fonte

Broadcom annuncia il chip BCM4335: servirà probabilmente ad introdurre il Gigabit 5G Wi-Fi su iPhone nel 2013

Broadcom ha da poco annunciato il nuovo chip wireless per dispositivi portatili BCM4335. Viste le sue caratteristiche in merito alla possibilità di connettersi alla rete super-veloce 802.11ac, è probabile che venga introdotto anche su iPhone ed iPad già nel 2013.

Broadcom ha quindi annunciato recentemente la prossima generazione di chip wireless che potranno essere usati all’interno di dispositivi portatili; una delle caratteristiche forse più importanti è la possibilità di collegarsi ai network super-veloci 802.11ac. Si tratta di una informazione molto importante, soprattutto visto come Apple utilizzi unicamente i chip di Broadcom appartenenti a questa famiglia per i propri dispositivi iOS, a differenza di quelli utilizzati sui Mac.

 

Come eseguire una installazione pulita di OS X Mountain Lion | Guide Apple Space

 

OS X Mountain Lion (AppStore Link)

Apple punta sempre a semplificare la vita dei propri clienti, in tutti i modi. Mentre Windows, nel passaggio da una versione di sistema ad un altra può mostrare problemi e instabilità, su Mac il passaggio da una versione di OS X è indolore. Grazie alle robuste fondamenta tipiche dei sistemi UNIX, si ottiene quindi un sistema aggiornato e perfettamente funzionante. Aggiornando a Lion o a Mountain Lion il sistema provvede automaticamente a conservare tutti i dati su disco…ma se non volessimo aggiornare in questa maniera, o desiderassimo installare il sistema operativo attuale in un ambiente pulito ?

 

Tutta la guida nel seguente link :   FONTE 

Dropbox raddoppia lo spazio disponibile per tutta la clientela PRO

Dropbox, il noto servizio di cloud storage, ha annunciato oggi importanti novità per tutta la propria clientela PRO. Il servizio fornirà da domani, infatti, il raddoppio dello storage disponibile a tutta la propria clientela PRO.

Dropbox ha annunciato che il proprio servizio da 50GB (10 dollari al mese) verrà raddoppiato a 100 GB, così come avverrà per l’attuale piano da 100 GB (20 dollari al mese) che passerà automaticamente a 200GB. E per chi avesse bisogno ancora di più spazio è stata annunciata una nuova offerta da 500GB.
Da tempo immemore (2008), la gente ci ha costantemente chiesto più spazio di storage su Dropbox. Abbiamo sentito architetti con giganti file di disegno e fotografi con una collezione di foto enormi, ma soprattutto abbiamo sentito molte famiglie che hanno più di 100 GB di foto, documenti e video. E ora che con Dropbox è possibile caricare automaticamente le foto da qualsiasi videocamera o telefono, tutti stanno aggiungendo tonnellate di foto e video su Dropbox ogni giorno. Dato che le persone aggiungono costantemente più roba su Dropbox, vogliamo fare in modo che non debbano preoccuparsi dello spazio disponibile.
Ai clienti PRO già esistenti verrà anche dato un piano di prova di tre mesi da 100GB da condividere con familiari e amici. Per le aziende, invece, Dropbox fornisce un piano a partire da un Terabyte con supporto telefonico.

Nome:

Dropbox
Gratis

Ricordiamo che l’applicazione di Dropbox è disponibile per OSX e iOS.

Come scaricare musica con l’iPad tramite iGet Sharp

Oggi vi faro vedere come si fa a scarica musica con l’iPad:

– Per prima cosa scaricate due applicazioni:     DropBox (che si trova tramite App Store gratuitamente) e iGet Sharp (che si trova tramite App Store a un prezzo di € 2.39)

– Aprite iGet Sharp e digitate sulla barra in alto il sito;  http://mp3skull.com/  

-Premete sul quinto pulsante nella stanga in basso e fate Add BookMarK, così avrete sempre con voi il segnalibro di questa pagina per velocizzare il procedimento.

-Infine ci resta da scegliere la canzone che ci piace di più e premere sul Link e a quel punto si caricheranno tanti risultati come:
  • canzone ufficiale
  • canzone Remix
  • canzone cantata da altre persone

Voi potrete scegliere quello che vi garba di più, a quel punto premete sul link Download e selezionate la voce Download As… a quel punto premete in alto a DESTRA   DONE  e inizierà il Download.