Apple domina su tutti: è il brand con più valore

BlogApple

Immagine

Molti erano quelli sicuri di un crollo progressivo di Apple dopo la scomparsa del visionario co fondatore Steve Jobs, dato che si pensava appunto fosse lui il tassello fondamentale di Apple e che senza questa non avrebbe raggiunto più nulla di buono. La realtà dei fatti però è un altra infatti il nuovo CEO Tim Cook ha mostrato che la casa di Cupertino è tutt’altro benché morta. Il nuovo amministratore ha dimostrato perseveranza e determinazione così grande da colmare la mancanza dello stesso Jobs. 

Dal 2011 tante sono le novità presentate da Apple e altrettante sono quelle in programma, alcune idee sono molto vicine alla filosofia del fondatore, altre invece si discostano completamente, in alcuni casi in modo positivo in altri in maniera negativa. Tuttavia Cook ha stupito tutti con la sua grande capacità imprenditoriale e amministrativa riuscendo non solo a tener testa ala concorrenza, ma anche a fare mangiare…

View original post 273 altre parole

Office per iPad: novità sulla data del rilascio

BlogApple

Immagine

Da diverse settimane sono stati messi sul web diversi articoli che parlano di Office per iPad e in particolare si è soffermati molto a parlare di quale possa essere la data del rilascio ufficiale. Molti critici sostengono che il programma sarebbe dovuto uscire già tempo fa, tuttavia a quanto dicono, Microsoft non ha permesso la pubblicazione a causa del nuovo CEO Satya Nadella

Lo stesso Nadella ha annunciato ufficialmente che il pacchetto office sarà presentato al Macworld Expo che si svolgerà a San Francisco, e questa sarà la prima vera apparizione di Nadella in veste di amministratore delegato. Secondo voci la suite dovrebbe includere Word, Excel, PowerPoint e OneNote. 

Il fatto di non aver permesso ad iPad di ottenere il pacchetto office prima ha causato, secondo Reuters, una perdita a Microsoft di una cifra complessiva pari a 2.5 miliardi di dollari. Altri come, Preston Gralla, Invece sono in…

View original post 265 altre parole

Nuova Grafica per iPhone e iPad

BlogApple

 Immagine

Apple ha annunciato che i nuovi iPhone e iPad possederanno una grafica migliore di quella attuale, che a mio avviso è già ottima. Infatti con gli ultimi modelli con display retina, il comporta grafico dei device è uno dei migliori sul mercato, grazie a colori molto vivaci e ad un nitidezza che permette di vedere le immagini nei minimi dettagli.

Nonostante il già grande successo, la casa di Cupertino ha sviluppato una nuova tecnologia presentata da un partner di Apple, Imagination Technologies, che a quanto afferma potrebbe portare i nuovi dispositivi mobili ad un livello ancora più alto di quanto siano. 

Qui le parole della IT: “Per gran parte degli ultimi otto anni siamo stati impegnati nello sviluppo di tecnologie hardware e software uniche nel loro genere che servissero ad abbassare drasticamente i costi e aumentare notevolmente l’efficenza e le prestazioni di ray tracing. Questo lavoro culmina al…

View original post 184 altre parole

Featured Image -- 2977

Riflessione semiseria su chi fa la fila per comprarsi il nuovo iphone

In Vero Vinitas

Cerchiamo di capire, in un tono non troppo serio, perché c’è qualcuno disposto a stare anche più giorni in fila davanti a un negozio per comprarsi il nuovo (o meglio dire l’aggiornato) modello di smartphone. Mi riferisco soprattutto a chi si accampa davanti al negozio per comprarsi il telefono della mela rosicchiata, ma questo discorso vale pure per chi fa ciò per la nuova playstation, ad esempio.

Ma chi glielo fa fare di stare al freddo e sotto la pioggia oppure sotto il sole cocente per avere un nuovo telefono, quando potrebbero aspettare due o tre giorni e poi andare con calma a comprarlo senza trovare una ressa di scalmanati nervosi ? E perché fare tutto ciò per un telefono il cui prezzo può superare i 900 Euro quando poi vi sono modelli concorrenti dalle caratteristiche simili che però costano la metà?

Al di là dell’indiscutibile pregio estetico del suddetto

View original post 404 altre parole

IWatch: forse troppo in ritardo?

BlogApple

Immagine

Nel ultimo periodo si discusso molto dello smartwatch di casa Apple, sulle caratteristiche, sulle funzioni ma soprattutto su quando sarà presentato. Alcuni analisti hanno ritenuto il momento di esprimere il loro parere, e hanno affermato che la casa di Cupertino si sta facendo aspettare un po’ troppo. 

La casa con la mela morsicata da sempre si è contraddistinta per essere la prima in tutto, e si è affermata negli anni perché ogni suo prodotto rappresentava un innovazione tecnologica che le società concorrenti dovevano “imitare”. Per lo smartwatch non è stato così, infatti, forse poco convinta di questo strumento, la società americana si è fatta anticipare da Samsung, Google, e da tutte quelle aziende che hanno prodotto i bracciali intelligenti. 

Secondo Trip Chowdhry, Apple avrebbe ancora un massimo di 60 giorni di tempo per presentare iWatch altrimenti sparirà dal mercato. Inoltre l’analista, convinto delle sue parole, ha detto che…

View original post 232 altre parole

iTunes su android

News high tech

20140322-150727.jpg

Secondo un rapporto pervenuto da billboard Apple starebbe cercando nuove vie per colmare il calo che il mercato musicale ha avuto negli ultimi tempi. In America il 40% del mercato musicale online è detenuto da Apple su iTunes.
Google ha portato il proprio servizio per lo streaming di musica, Google Play Music, su iOS, ma sarebbe una situazione completamente diversa se ​​Apple facesse lo stesso per Android.
Oltre al cercare utenti nel mondo android un nuovo intervento di Apple è l’idea di inserire abbonamenti musicali; C’è da dire anche che Google e Amazon si sono piazzati abbastanza bene nelle vendite di musica digitale su dispositivi Android, per non parlare della forte concorrenza in ambito musicale con i servizi offerti da Rdio, Spotify, Pandora, Beats Music e, naturalmente, Google stessa.

View original post

#Apple – non interessata ad aumentare i megapixel su #iPhone 6 ?

The Fanatic Gamer

Secondo alcuni rumor (ritenuti da molti siti esteri “abbastanza affidabili”) Apple non avrebbe intenzione di partecipare alla corsa verso i megapixel che tanto sembra diffondersi tra la concorrenza Android e Windows Phone. A detta delle indiscrezioni il prossimo iPhone (identificato semplicemente come iPhone 6) potrebbe montare nuovamente una fotocamera da 8 megapixel, o al massimo da 10.
Il colosso di Cupertino sembra in tal senso più interessato ad una politica simil-HTC, con modifiche al software e all’ottica, piuttosto che al mero incremento dei megapixel.
Sempre secondo le indiscrezioni si darebbe ormai quasi per scontata l’implementazione di uno stabilizzatore ottico simile per qualità a quello montato su LG G2.
Data di uscita: Fondata nel 1976
Fonte: Mattia Crovini & spaziogames.it

View original post

iPhone 6

iPhone 6 [VIDEO]

iPhone 6, il sogno continua: tasto Home con indicatore notifiche e display oleografico interattivo.

La settimana scorsa vi avevamo proposto il video concept di un iPhone 6 con funzioni futuristiche, come il Display oleografico, realizzato da SET Solution “iPhone 6 The Dream”, oggi il ‘sogno’ viene portato avanti attraverso un nuovo video che svegliamo di seguito.

iPhone 6

Nel video di oggi le protagoniste principali sono le notifiche, che vengono mostrate sul Touch ID tramite un’icona. Ad esempio l’icona dei messaggi o delle mail quando qualcuno ci scrive, oppure la cornetta per le chiamate in arrivo o perse e così via.

Quindi lo schermo resta spento, il tasto Home si illumina e lampeggia mentre viene mostrata questa

icona.

Vengono inoltre enfatizzate di nuovo le potenzialità di un display oleograficointerattivo.

Flappy bird ritorno su App Store

CLINICA IPHONE©

Flappy Uccello di Ritorno al App Store

Flappy Uccello creatore Dong Nguyen ha in programma di tornare il suo gioco di successo per l’App Store, secondo diverse interazioni sviluppatore app ha avuto con i fan. In un recente Tweet scoperto da Gawker , un fan ha chiesto Nguyen se sarebbe tornato Flappy Uccello ad App Store, e lui ha risposto “Sì. Ma non subito.” Una seconda ventola corse in Nguyen alla Game Developers Conference attualmente in corso a San conferma Francisco, e ha anche ricevuto che Nguyen rilancerà Flappy Uccello .

flappybirdcreatorgdcNguyen prima lasciato intendere che potrebbe reintrodurre Flappy Uccello durante un’intervista con Rolling Stone all’inizio di questo mese, dove ha detto che stava “valutando” la mossa. Nella stessa intervista, Nguyen ha rivelato che ha tirato l’app da App Store a febbraio sia per l’attenzione che è stata raccogliendo e perché era troppocoinvolgente . Al culmine della sua popolarità, Flappy…

View original post 86 altre parole

Partnership Vodafone Italia e Spotify

P@ssioneMobile

Vodafone Italia e Spotify annunciano una partnership dedicata al mercato italiano: a partire dal 15 marzo, i Clienti Vodafone potranno accedere a condizioni esclusive a Spotify Premium, il servizio che consente di vivere la migliore esperienza di ascolto degli oltre 20 milioni di brani musicali del catalogo dell’azienda svedese. L’accordo rientra nell’ambito dell’intesa siglata tra Spotify e Vodafone Group, che ha già permesso di attivare partnership nei mercati di Irlanda e Regno Unito. In Italia, terzo paese ad aderire all’accordo, si tratta del primo caso di collaborazione sui contenuti tra l’industria delle telecomunicazioni e un “Over the Top” a livello internazionale.

View original post 387 altre parole

Apple annuncia iPad 4 Rilancio, conferma 8 GB iPhone 5 quater limitato a selezionare i paesi

CLINICA IPHONE©

Apple annuncia iPad 4 Rilancio, conferma 8 GB iPhone 5 quater limitato a selezionare i paesi

Dopo la quarta generazione di iPad riapparso prima di oggi sul negozio online di Apple, la società ha emesso un comunicato stampa che conferma il ritorno del dispositivo alla società prodotto molto interessante. L’iPad con Retina Display sostituirà l’iPad 2 come entry-level opzione tablet full-size della società.

“Ora, per 399 dollari i clienti possono ottenere iPad con una splendida esposizione da 9,7 pollici Retina, veloce di chip A6X, e fotocamera da 5 megapixel iSight, offrendo un aggiornamento drammatica potenza, prestazioni e valore rispetto al iPad 2 che sostituisce,” ha affermato Philip Schiller, Apple Senior Vice President Worldwide Marketing. “La linea iPad imposta il gold-standard nel mobile computing e tutti gli iPad hanno accesso al grande e migliore ecosistema di oltre 500.000 applicazioni ottimizzate per iPad da App Store.”

Il 16 GB WiFi-only iPad 4…

View original post 470 altre parole

Ingrandire l’iPhone 6 maggio causare Massive Spike in Aggiornamenti, attirare gli utenti Android

CLINICA IPHONE©

Ingrandire l’iPhone 6 maggio causare Massive Spike in Aggiornamenti, attirare gli utenti Android

Prossimo iPhone di Apple 6 è ampiamente dice di includere un display più grande, che potrebbero incoraggiare un numero significativo di utenti per l’aggiornamento nel 2014, secondo l’analista Brian Marshall di ISI Group, che ha rilasciato una nota agli investitori di oggi. Facendo eco iPhone passato sei voci , Marshall suggerisce che Apple rilascerà due versioni del telefono cellulare, uno con uno schermo da 4,7 pollici e uno con schermo da 5,5 pollici. Il lancio di due telefoni, entrambi i quali offrono una totale riprogettazione delle 5s esistenti iPhone da 4 pollici, potrebbe innescare un ciclo di aggiornamento di massa. attuale base installata di Apple è stimato a 260 milioni di utenti, e ISI Group calcola che la metà di oggi gli acquisti di iPhone sono fatti da upgraders, gli utenti che stanno aggiornando il loro iPhone…

View original post 287 altre parole

Apple ‘iPad Pro’ Piani di quanto riferito in attesa

CLINICA IPHONE©

Apple ‘iPad Pro’ Piani di quanto riferito in attesa

Apple ha “accantonato” i suoi piani per produrre un tablet di maggiori dimensioni, secondo un rapporto da Digitimes . Soprannominata la “iPad Pro”, il tablet da 12,9 pollicisi diceva di essere in fase di sviluppo con una data di lancio possibile all’inizio del prossimo anno. presunta mossa di Apple arriva come queste tavolette più grandi devono affrontare ostacoli perché i fattori di forma non sono compatibili con gli ecosistemi esistenti, costringendo produttori a ridimensionare i loro piani, afferma Digitimes .

Tuttavia, la maggior parte dei progetti tablet di grandi dimensioni devono affrontare difficoltà a causa della mancanza di supporto da parte degli sviluppatori della piattaforma correlate e gli ecosistemi. Apple ha anche detto di accantonato il suo progetto tablet di grandi dimensioni.

12_9_ipad_macbook_airMockup di un 12,9 pollici iPad accanto a un 13-inch MacBook Air

Non è chiaro se Apple having “accantonato”…

View original post 193 altre parole

colin-mcrae-dirt-2-07-700x393

Colin McRae: Dirt 2 Mac Download Italiano [VIDEO GUIDA]

IL VIDEO E’ SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, NON MI ASSUMO ALCUNA RESPONSABILITA’ DELL’UTILIZZO CHE POTRESTE FARE DEL MATERIALE FORNITOVI QUI SOTTO. TUTTO IL MATERIALE DA ME FORNITO IN QUALSIASI ALTRO VIDEO CHE POSSA ESSERE FRAINTESO COME VIDEO A CONTENUTO ILLEGALE NON MI APPARTIENE.

download images

DOPO ACCURATE RICERCHE SONO ARRIVATO ALLA CONCLUSIONE CHE LA CONDIVISIONE DI MATERIALE PIRATA NON PROPRIO, NON E’ UNA PRATICA ILLEGALE, INFATTI E’ CONCESSA DA YOUTUBE!
TUTTI I SOFTWARE DA ME ILLUSTRATI E SCARICATI IN MANIERA ILLEGALE SONO POI STATI COMPRATI CON LA CONSEGUENTE DISINSTALLAZIONE DELLA VERSIONE PIRATA!
DETTO QUESTO E CHIARITA LA SITUAZIONE, BUONA VISIONE.

[INFO GUIDA, LINK DOWNLOAD]

File torrent Dirt 2+Patch (Ora non scaricherete più un file Torrent ma un file di testo contenente il link magnet da inserire in uTorrent):http://www.mediafire.com/?hn1n6157l6y…

Crack: http://www.mediafire.com/?s4vzy8rlhvb…

colin-mcrae-dirt-2-07-700x393

INFO GIOCO: colin

video realizzato da: MartePietro

Oh smartphone mio! (riflessione sul mondo della telefonia)

Let Me Talk About....Android

Immagine

Ho deciso di prendermi un post per una piccola riflessione sul mondo della telefonia mobile (mamma mia ormai nessuno usa più questa parola lol), nulla di preciso, solo un piccolo discorso su come si stia evolvendo, o distruggendo questo universo che ormai sembra essere davvero sconfinato e soprattutto, per i “non addetti ai lavori” incasinato. Premetto che ho lavorato nel campo della telefonia per vari operatori e in vari megastore, inoltre ho fatto il blogger per un conosciuto sito ( il quale ovviamente trattava gli smartphone di tutte le piattaforme) e ho un bagaglio personale anche a livello “softweristico” abbastanza buono, quindi è solo per questo che mi permetto di toccare l’argomento.

Il primo aspetto su cui ci dobbiamo soffermare è sicuramente quello che riguarda i vari sistemi operativi, molti di voi sicuramente avranno sentito parlare di Android e iOS visto che sono quelli che vanno per la maggiore ora…

View original post 480 altre parole

Lasciatemi nella mia bolla (riflessione pesantemente nerd)

Let Me Talk About....Android

ImmagineQuale migliore post per dare il benvenuto ai nuovi 200 iscritti se non una sana riflessione nerd? In realtà il post avrebbe dovuto essere incentrato su Arma III (tranquilli che arriva pure quello), ma alla fine ho optato per una cosa un pò più stravagante chiamiamola che sicuramente ognuno di voi ha provato almeno una volta leggendo un manga o fumetto oppure ancora giocando ad un videogame.

Molte volte si dice che quando si gioca ad un videogioco o si legge un libro, si finisce con il proiettarsi in un altro mondo e quindi che ci si crea una sorta di “bolla protettiva” che non ci fa comprendere o sentire quello che sta accadendo attorno a noi, se poi ci mettiamo il fatto che, leggendo un libro di solito si ascolta musica e giocando si usano delle cuffie da gaming che fungono da “isolante”, possiamo tranquillamente dire che

View original post 242 altre parole

whatsapp

Whatsapp Privacy

Whatsapp potremo mostrare lo stato online solo a determinate persone
Whatsapp è l’applicazione di instant messaging più utilizzata sulle piattaforme iOS ed Android. Una delle funzioni di cui gli utenti hanno sempre sentito la mancanza è quella relativa alla Privacy. In particolare, l’impossibilità di nascondere la propria foto, lo stato online o di ultima connessione oppure il messaggio di stato in maniera selettiva, soltanto ad alcune persone.

whtsapp privacy settings

Nella prossima versione, che verrà rilasciata a breve in App Store, potremo finalmente godere di impostazioni avanzate, utili a mantenere e gestire al meglio la nostra Privacy.

Sarà infatti possibile accedere ad un menù in cui troveremo 3 voci:

  • Ultima Visualizzazione: in cui potremo scegliere se far visualizzare o meno l’orario della nostra ultima connessione. Potremo scegliere se rendere la funzione disponibile per “Tutti”, “Solo i contatti nella propria rubrica”, oppure “Nessuno”.
  • Foto Profilo: Analogamente all’ultima visualizzazione, potremo fare in modo che le persone che aggiungono il nostro numero nella loro rubrica, non visualizzino la nostra foto profilo fino a quando non li avremo aggiunti a nostra volta all’interno della nostra rubrica.
  • Stato: In maniera del tutto simile alle altre opzioni potremo scegliere di mostrare o meno il messaggio di stato a tutti, ai soli contatti oppure a nessuno

L’ultima versione beta di Whatsapp che comprende questa nuova impostazione è la 2.11.8.187. Vi terremo aggiornati non appena avremo maggiori dettagli sulla data di rilascio ufficiale in AppStore o qualora verranno aggiunte nuove ed interessanti funzioni.

e

 

whatsapp

WhatsApp : la dimostrazione di un hacker che la privacy sulla chat è a rischio

Ecco come WhatsApp legge le conversazioni: la dimostrazione di un hacker che la privacy sulla chat è a rischio

hacker

In epoca di timori per la privacy, ad ogni livello, si scopre come anche applicazioni di larga diffusione come WhatsApp siano vulnerabili.
Impossessarsi della cronologia delle conversazioni è possibile, semplicemente installando un’app. E dopo la mega-acquisizione del servizio da chat da parte di Facebook, arrivano le rivelazioni di un informatico olandese che spiega come sia facile violare la privacy degli utenti. Accuse che il popolare servizio di messaggistica definisce «esagerate».
La scoperta l’ha fatta Bas Bosschert, un hacker “etico”.

Secondo il suo parere, alla base di possibili intrusioni esterne ci sono delle disattenzioni da parte di WhatsApp. La prima deriva dalla scelta degli sviluppatori della chat di salvare la cronologia dei messaggi sullo spazio di archiviazione del telefono, rendendola così reperibile. La seconda riguarda invece la gestione dei permessi all’interno del sistema operativo Android, permessi che spesso vengo chiesti all’utente che scarica un’app per accedere, ad esempio, ai contatti o alle foto, in questo caso di accedere allo spazio di archiviazione del telefonino. E gli utenti oramai danno permessi “alla cieca”, senza neanche pensare.

Vulnerabilità Inoltre, per Bosschert, l’altra vulnerabilità sarebbe nel meccanismo usato da WhatsApp per proteggere crittograficamente il database dei messaggi, quindi renderli non leggibili, che consiste nell’usare la stessa chiave per tutti gli utenti. Un malintenzionato potrebbe dunque individuare la chiave e accedere al database salvato in locale, ripetendo poi lo stesso processo per tutti gli utenti del servizio.

Detto in parole povere, installando una qualsiasi app sul proprio cellulare questa potrebbe chiedere il permesso di leggere l’intera cronologia dei messaggi. E l’utente potrebbe dare l’assenso alla leggera, senza avere alcuna notifica di quello che sta facendo. Per confortare la sua tesi, Bosschert, ha costruito un giochino che dimostra come la cronologia della chat viene scaricata e ha postato l’esperimento sul suo blog: http://bas.bosschert.nl/steal-whatsapp-database/#more-1.

«Questi report non hanno dipinto accuratamente il quadro e sono esagerati»: così un portavoce di WhatsApp ha risposto alle accuse di Bosschert, specificando che l’app di messaggistica sul Google Play, lo store per i dispositivi con sistema operativo Android, «è stata aggiornata per proteggere ulteriormente gli utenti dalle applicazioni malevole».
Dure critiche alle politiche di difesa della privacy, ma in senso più generale, sono arrivate qualche giorno fa da parte di due associazioni no profit americane: hanno chiesto all’authority delle comunicazioni Usa di bloccare l’acquisizione da 19 miliardi di dollari di WhatsApp da parte di Facebook, almeno fino a quando non sarà chiaro come il social network intenda usare i dati dei 450 milioni di utenti del servizio di messaggistica. Nel frattempo, stanno lievitando i servizi di chat concorrenti, soprattutto quelli che garantiscono l’anonimato. Come Telegram.

whatsapp

WhatsApp Chiamate VOIP

WhatsApp sta per introdurre nuovi ritocchi alla sua applicazione e renderla più rapida nell’utilizzo, miglioramenti che si vanno ad aggiungere alle nuove impostazioni per la privacy.

next-whatsapp

Nella prossima versione che verrà a breve rilasciata su App Store saranno presenti diverse novità, ecco in particolare alcune anticipazioni.

  • Chiamate Voip! Sarà finalmente possibile chiamare i nostri contatti utilizzando WhatsApp. Quindi al tasto presente nell’applicazione per la chiamata, verrà associata la chiamata tramite Voip se anche l’altro utente la supporta. Ecco di seguito come si presenta la schermata:

whatsapp-ispazio

  • Sulla tastiera, oltre al tasto per caricare i contenuti multimediali sulla sinistra, troveremo sulla destra il tasto a forma di macchina fotografica che permette di aprire direttamente l’App Fotocamera, quindi di scattare e caricare una foto più velocemente.
  • Sono stati aggiunti nuovi sfondi.

whatsapp-ispazio-2

  • Le nuove impostazioni per mostrare lo stato online solo a determinate persone, ora sono completamente tradotte in italiano (ve ne avevamo già parlato tempo fa in un articolo che trovate cliccando qui).
  • Tra i pannelli in basso, quello “Stato” viene rimpiazzato con quello “Recenti”, che mostra le ultime conversazioni. Di conseguenza lo “Stato” lo troviamo tra le Impostazioni. In “Chat” verranno mostrate le conversazione, mentre in “Recenti” le chiamate.

whatsapp-ispazio-3

L’ultima versione beta di Whatsapp che comprende queste novità è la 2.11.9.898, e ringraziamo Antonio (Anto_dev) per tutte le segnalazioni.

Schermata 2014-03-14 alle 18.02.33

La scelta di introdurre il tasto fotocamera ed il pannello recenti potrebbe essere dettata dalla volontà di fornire un accesso più rapido alle funzioni che vengono utilizzate più di frequente.

Sicuramente il pannello “Stato” non mancherà a molti, visto che solitamente non viene aggiornato così spesso e non ha funzionalità come altri servizi tipo Skype. il quale permette di impostare lo stato su “Occupato”, “assente”, “invisibile”.

Un’ultima considerazione riguarda le impostazioni sulla privacy, che erano già presenti sulla beta precedente in inglese ed il fatto che siano state tradotte in italiano potrebbe voler dire che il rilascio è vicino. Per dettagli su queste impostazioni leggi qui.

Via: iSpazio italian BLOG

Offerte online per iPad air

20131201-014429.jpg
A circa un mese dall’uscita italiana del nuovo modello di tablet Apple sono già presenti sul web molte offerte d’acquisto per IPad Air da 16 o 32 GB e nelle versioni Wi-Fi o Wi-Fi + 4G.
IPAD AIR da 16 GB Wi-fi:
– La migliore proposta per IPad Air da 16 GB in versione solo Wi-fi è quella del sito web digitalaudiovideo.com che vende il tablet al prezzo di 417,00 euro (+12,00 euro di spese per la spedizione del prodotto). Disponibilità immediata della versione in grigio ed in argento.
– Buona anche l’offerta di prokoo.com che vende lo stesso prodotto al prezzo di 444,00 euro senza nessun costo aggiuntivo per la spedizione. Disponibilità immediata nei colori grigio ed argento.

IPAD AIR da 16 GB Wi-Fi + 4G
– Miglior prezzo quello del sito vlmstore.it che propone il tablet Apple da 16 GB in versione Wi-Fi + 4G al prezzo di 545,34 euro (+12,00 euro di spese di spedizione del prodotto).
– Buone anche le offerte dei siti web phantomonline.it e neophoniastore.com che propongono il nuovo IPad Air al prezzo di 560,00 euro(+8,00 euro di spese per la spedizione). Disponibili nella versione bianca.

IPAD AIR 32 GB Wi-Fi:
– Migliore prezzo quello di digitalaudiovideo.com che vende questo modello di tablet al prezzo di 494,00 euro (+12,00 euro di spese per la spedizione del prodotto). Disponibilità immediata della versione in grigio.
– Buona anche la offerta del sito prokoo.com di 519,00 euro senza nessun costo aggiuntivo per la spedizione. Disponibilità immediata nel colore argento.

IPAD AIR32 GB Wi-Fi + 4G:
– Migliore proposta è quella del sito web lina24.com che propone IPad Air da 32 GB in versione Wi-Fi + 4G a 649,90 euro (+10,90 euro di spese per la spedizione del tablet). Disponibilità immediata delle versioni in bianco ed in nero.
– Ricordiamo inoltre l’offerta di bpm-power.com che vende il tablet al prezzo di 656,64 euro (+9,14 euro di costo aggiuntivo per le spedizione). Disponibile nella versione argento.

Apple acquista PrimeSense

italia-14

L’azienda israeliana che ha dato vita al Kinect, consentirà di spingere sul riconoscimento gestuale.

Roma – Apple ha acquisito PrimeSense per una cifra attorno ai 360 milioni di dollari. Con l’ufficialità dell’accordo, annunciato dal quotidiano finanziario israeliano Calcalist, si chiudono le speculazioni aperte lo scorso luglio all’epoca dei primi contatti tra le due parti, ma si apre un dibattito ancora più grande. Cosa bolle in pentola a Cupertino per sfruttare al meglio le tecnologie sviluppate dall’azienda israeliana?PrimeSense è salita alla ribalta tre anni fa grazie al Kinect integrato nella Xbox 360, un sensore capace di percepire e riconoscere i movimenti del corpo umano che, senza l’utilizzo di ulteriori accessori, permette al giocatore di guidare la console. La partnership con Microsoft ha regalato grandi soddisfazioni a PrimeSense, che con la tecnologia utilizzata anche in iRobot AVA e Asus Xtion ha ottenuto profitti superiori ai 200 milioni di dollari. Nonostante il successo, le due società hanno deciso di separarsi, con Microsoft decisa a produrre in casa la seconda edizione del controller gestuale e gli israeliani concentrati sullo sviluppo dei sensori 3D.

L’idea potrebbe essere quella di integrarli in dispositivi mobile di piccole dimensioni come smartphone e tablet, come dimostrato con il Nexus 10 nell’ultima conferenza degli sviluppatori di Google. Tra i vari progetti sviluppati nell’ultimo anno, inoltre, c’è ad esempio Capri 1.25, concepito per l’elaborazione delle immagini tridimensionali su display di varia grandezza. Quindi non solo telefoni e tavolette, ma anche una TV: magari una nuova Apple Tv?

antivirus-for-ipad

Antivirus iPad [risolviamo i dubbi]

La risposta è facile;

antivirus-for-ipad

Non ci sono e sono anche inutili sul ipad perchè ogni prodotto apple accetta solo giochi che provengono dal app store .per la navigazione internet vai tranquilla che nn si infetterà perchè già vengono controllati in automatico quando fai una ricerca

adobe-flash-player-per-ipad

Come installare Flash Player su iPad

installare Flash Player su iPad

Nel seguente articolo, cercheremo di spiegavi come fare ad installare Flash Player su iPad, soffermandoci su come il suddetto programma possa rivelarsi estremamente utile a tutti coloro che necessitino di incrementare le potenzialità del proprio tablet.
Plug-in per browser multipiattaforma davvero molto funzionale, Adope Flash Player è infatti praticamente indispensabile per chiunque si trovi ad utilizzare un dispositivo con connessione ad internet. Fino a pochissimo tempo fa, però, non era semplice (o meglio possibile) da utilizzare su dispositivi Apple.
Come per gli iPhone, 3G/ 3GS/ 4/ 4S e 5, e come per gli iPod Touch di ultima generazione (a partire dalla terza), anche per quanto riguardava i tablet, non era difatti consentita la possibilità di installare Flash Player su iPad. Oggi, invece (ed è il caso di dire “finalmente”), tale eventualità diviene realizzabile.
Vediamo di seguito come fare!
Continuate a leggere e scoprirete come installare Flash Player su iPad.

iPad mini Air

Un plug-in indispensabile: come e perché installare Flash Player su iPad

Prima di passare a descrivere come fare ad installare Flash Player su iPad, ci sembra doveroso spendere qualche parola raccontandovi come mai possedere tale plug-in sul proprio dispositivo mobile sia una cosa estremamente necessaria. Ideato e progettato da Adobe, Flash Player è un software che permette la visualizzazione di innumerevoli contenuti interattivi presenti nel Web. Per tali motivi, dunque, è assolutamente innegabile come Flash Player sia fortemente indispensabile se si desidera navigare senza problemi e senza alcuna interferenza di sorta. Del resto, come possiamo leggere anche dal sito internet ufficiale del software, esso risulta installato sul 98% dei PC di tutto il mondo.
Periodicamente, poi, Adobe mette a disposizione degli utenti determinati ed indispensabili aggiornamenti. In maniera del tutto automatica, sarete informati della disponibilità di tali nuove versioni del plug-in.
Ma vediamo ora, di seguito nel nostro articolo, come fare ad installare Flash Player su iPad!

installare Flash Player su iPad

Ecco come fare a installare Flash Player su iPad

La procedura per installare Flash Player su iPad prevede la connessione, fino alla fine dell’iter che stiamo per descrivervi, del dispositivo tablet alla rete internet (sia tramite Wi-Fi che 3G).
Dopo aver dunque provveduto a tale indispensabile procedura, aprite Cydia dal vostro iPad (o anche dall’iPad mini). Nel Tab Manage, scegliete l’opzione Sources. Da qui, cliccate su Edit e successivamente su Add. Nella barra degli indirizzi scrivete l’indirizzo http://repo.benm.at e poi cliccate su Add Source. Fatto ciò, recatevi nel Tab Search e inserite manualmente la parola Frash. Da tale ricerca appariranno determinati risultati. Scegliete il primo e installatelo. Riavviate l’iPad, selezionare la scritta Flash e lanciate il plug-in. Come avrete avuto modo di notare, installare Flash Player su iPad sarà cosa più semplice a farsi che a dirsi!

installare Flash Player su iPad

UN ALTRA GUIDA : FUNZIONANTE AL 100×100

icloud

[GUIDA] iCloud Keychain su Safari – creare password

                Come creare una password sicura utilizzando iCloud Keychain su Safari 
icloud

Un’ottima password sicura è composta da lettere (maiuscole e minuscole), numeri, caratteri speciali ed ha una certa lunghezza (minimo 6/8 caratteri). Il vero problema è la difficoltà nel ricordare le varie password per ogni sito che si visita, ma coniCloud Keychain, la funzionalità introdotta con il nuovo update di iOS 7, non sarà più necessario svenarsi per ricordarle.

iCloud Keychain sincronizza le vostre password attraverso il vostro dispositivo iOS e Mac e dispone di una comoda funzione che genera automaticamente password complesse e sicure. Ecco come si genera una password in Safari tramite questa nuova funzione di iCloud:

  • Andate in Impostazioni > iCloud > Portachiavi ed assicuratevi che la funzione sia abilitata.

Abilita portachiavi

  • Ora aprite Safari e visitate il sito nel quale volete registrarvi. Immettete le informazioni necessarie per compilare il modulo di iscrizione e, una volta arrivati nel campo della password, verrà visualizzato un pulsante sopra la tastiera con scritto “Suggerisci password“.

Suggerisi password

  • Cliccando “Suggerisci password” verrà creata automaticamente una password sicura. A quel punto, se la password vi soddisfa, cliccando su “Usa password suggerita” la confermerete. La prossima volta che accederete a tale sito web, Safari inserirà automaticamente la password generata in precedenza. La password sarà sincronizzata su tutti i dispositivi Apple.

Password suggerita

Nota. E’ possibile che alcuni siti web non consentono di suggerire la password.

Non suggerisci

Per ovviare tale problema basta andare in Impostazioni > Safari > Password e rimpimento autom. ed abilitare la funzione Consenti Sempre.

Per visualizzare invece le password salvate grazie alla funzione iCloud Keychainbasterà andare in Impostazioni > Safari > Password e rimpimento autom. > Password salvate.

iwork

[GUIDA] : Come scaricare il nuovo iWork 2013 perfettamente compatibile con OSX Mavericks, Gratuitamente per Mac e in ITALIANO

Screenshot 2013-10-27 10.42.47

 

iwork

 

 

(il pacchetto comprende Pages 5.0, Keynote 6.0 e Numbers 3.0)

Download iWork 2013 – Ottobre 2013 (all languages):
https://mega.co.nz/#!fY8xzYYA!aU-UVW1…

per scaricare iWORK 09

—–> GUIDA <—–

iwork_icon_bin_smaple

un video di MrLiooopold

iPad mini Air

il nuovo iPad mini con retina display

Dopo la presentazione del nuovo iPad Air Apple presenta il nuovo (e molto atteso) iPad mini finalmente con retina display.

ipadminir

Dopo aver presentato il nuovo iPad Air Apple presenta ufficialmente l’atteso aggiornamento della versione mini del proprio tablet che, finalmente, porta in dote l’attesissimo display retina.

display

Ed è proprio il display (e non poteva essere diversamente) la vera caratteristica peculiare del piccolo tablet di casa Apple. E’ un display IPS la cui diagonale resta di 7,9″ ma le similitudini cool vecchio modello finiscono qui. Il display Retina ha, infatti, oltre 3,1 milioni di pixel, un milione in più rispetto a un televisore HD: la risoluzione è veramente generosa ed è di 2048×1536, quattro volte più alta rispetto a quella della generazione precedente il che consente al pannello di iPad mini una densità di pixel davvero ragguardevole per un tablet, con ben 326 ppi.

Ma non è solo nel display che l’iPad mini trova i suoi aggiornamenti, infatti il refresh è totale e non di poco conto. iPad mini è infatti spinto dallo stesso SoC di iPhone 5s e del fratello maggiore iPad Air, il nuovo A7 a 64 bit. Non manca nemmeno il coprocessore di movimento M7, venuto anch’esso alla luce all’uscita del nuovo iPhone 5s.

dim

Disponibile nelle versioni da 16, 32, 64 e 128 Gb di memoria, il nuovo iPad mini è spesso solo 7,5 mm con un peso di soli 341 g per la versione con modulo 3G/LTE e331g per la versione WiFi.

Anche sul fronte connettività ci sono novità importanti da segnalare. Debutta su anche sulla versione mini il modulo Wi‑Fi 802.11a/b/g/n; doppio canale (2,4GHz e 5GHz) provvisto di tecnologia MIMO multiantenna. Completa il pacchetto connettività il supporto allo standard Bluetooth 4.0.

specs

La fotocamera iSight di iPad mini è da 5 megapixel, con autofocus, registrazione di video in FullHD e apertura diaframma ƒ/2.4. Per quanto riguarda la fotocamera FaceTime frontale è in gradi di catturare foto a 1,2Megapixel e video a 720p.

La batteri integrata ricaricabile ai polimeri di litio è da 23,8 wattora e garantisce all’iPad mini fino a 10 ore di navigazione in Wi‑Fi, riproduzione video o riproduzione audio e fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare.

smartc

Il nuovo iPad mini verrà anche venduto con le classiche Smart cover e le nuoveSmart Case: le prime sono caratterizzate dal classico foglio in poliuretano dotato di clip magnetica che permette di essere agganciata e sganciata con estrema facilità. La seconda è una vera e propria cover completa, per una protezione ottimale e più completa del nostro iPad mini. Le prime saranno vendute a 39 €, le seconde a 69€.

Fronte prezzi: iPad mini con display retina sarà disponibile nelle ormai usuali colorazioni Grigio Siderale e Argento. Per il modello Wifi Partiamo da 389€ (versione 16 Gb)  e 509€ (versione WiFi + Cellular da 16 Gb)

In Italia saranno disponibili nel mese di novembre. 

ipad air

iPad Air

 

Durante l’evento stampa indetto per la giornata di oggi, Apple ha ufficializzato il nuovo iPad di quinta generazione, denominato iPad Air dati gli importanti cambiamenti apportati dall’azienda di Cupertino. Un dispositivo tutto nuovo e assolutamente rivoluzionario. Scopriamolo insieme!

Schermata 2013-10-22 alle 20.27.41

Molti pensavano che l’iPad non avrebbe avuto alcun impatto sul mercato. E oggi chi si ricorda dei netbook?”  è iniziato così il discorso introduttivo di Tim Cook relativo proprio alla tavoletta prodotta dall’azienda di Cupertino, per poi continuare con i numeri: 170 milioni di iPad venduti, un dato assolutamente favoloso!

ios_hero

Ma andando al sodo, come dicevamo, nella giornata di oggi Apple ha annunciato, un po’ a sorpresa, il nuovo iPad Air, un dispositivo tutto nuovo e assolutamente rivoluzionario nel campo dei tablet. L’iPad Air è nuovo già nel nome, scelto per indicare un cambiamento profondo nel prodotto che tutti conoscono. Spesso solo 7.5 mm e con una cornice più sottile del 30%, il nuovo iPad riprende lo stesso design dell’iPad mini.

performance_gallery

Il processore A7a 64 bit  (già presente su iPhone 5s) del nuovo iPad va ad alimentare uno schermo Retina da 9,7 pollici che mantiene la stessa risoluzione e la stessa densità di pixel del modello precedente. Per quanto riguarda, invece, le performance, il nuovo iPad ha un chip grafico sette volte più veloce rispetto a quello del primo iPad. L’iPad Air è anche il tablet più leggero al mondo, con un peso del 30% inferiore rispetto al predecessore. Non male!

performance_hero

Importanti miglioramenti anche per la velocità di connessione WiFi del nuovo iPad Air, adesso più veloce rispetto a quella del predecessore. Niente Touch ID, invece, su iPad Air (come era stato invece ipotizzato prima dell’evento Apple).

facetime_hero

Per quanto riguarda i prezzi, invece, iPad Air costa meno di iPad 4! Si parte infatti da 479 euro. Il listino completo indica:

  • iPad Air 16 GB WiFi: 479 euro
  • iPad Air 32 GB WiFi: 569 euro
  • iPad Air 64 GB WiFi: 659 euro
  • iPad Air 128 GB WiFi: 749 euro
  • iPad Air 16 GB WiFi + Cellular: 599 euro
  • iPad Air 32 GB WiFi + Cellular: 689 euro
  • iPad Air 64GB WiFi + Cellular: 779 euro
  • iPad Air 128 GB WiFi + Cellular: 869 euro

Apple ha anche presentato le nuove Smart Cover per iPad Air (non specificando le novità, pensiamo che la modifica sia dovuta solo in base al nuovo design del tablet e per introdurre nuovi colori).

Schermata 2013-10-22 alle 20.40.37

L’iPad Air viene fornito in versione argento e grigio siderale e va a sostituire iPad 3 e iPad 4, mentre l’iPad 2 resta in commercio come dispositivo di fascia media. Il dispositivo sarà disponibile in Italia a partire dal 1 novembre, lo stesso giorno in cui il dispositivo verrà lanciato negli Stati Uniti e in altri Paesi.

Infine, ecco tutte le immagini “reali”:

DSC_1930-1024_verge_super_wideDSC_1881-1024_verge_super_wideDSC_1892-1024_verge_super_wideDSC_1882-1024_verge_super_wideDSC_1908-1024_verge_super_wide